Certosa, lavoriamo sui fondi

di Stefania Prato, 14 ottobre 2013

BORGARELLO. Se l’onorevole del Pd, Chiara Scuvera, spiega che si sta già lavorando sulla «questione Certosa», Cesare Del Frate, 5 Stelle, fa sapere che è pronta l’interrogazione che il senatore Luis Alberto Orellana presenterà sulla situazione del monumento e sul rinnovo della convenzione, scaduta, tra Demanio e monaci. Sono queste le linee su cui stanno lavorando le forze politiche a cui le associazioni Parco Visconteo, Pavia Monumentale, Italia Nostra e Fai si sono rivolte per «chiedere atti concreti».

Del progetto di rilancio del monumento, proposto da Franco Maurici, avvocato, esponente di Italia Nostra, e da alcuni cittadini, si è parlato ieri a Borgarello in un dibattito organizzato dall’associazione Parco Visconteo. Il sindaco Nicola Lamberti ha sottolineato pieno appoggio «ad un progetto ambizioso, ma realizzabile con l’impegno di tutti». «Il territorio – dice Lamberti – deve cogliere questa sfida». «Si tratta di difendere e valorizzare un monumento nei confronti del quale finora – dichiara Emilio Ricci, presidente dell’associazione – la politica si è completamente disinteressata». E’ d’accordo Giovanni Giovannetti che, rivolgendosi all’onorevole Scuvera, presente all’incontro, ha sottolineato la necessità, da parte del Pd, di «fare autocritica». E Scuvera, raccolta la provocazione, annuncia: «Insieme al sottosegretario Ilaria Borletti Buitoni si sta lavorando su una maggiore fruibilità del monumento, l’inserimento di contributi per il restauro nella prossima Finanziaria, la revisione della convenzione». «Non si può perdere tempo», insiste Maurici che sottolinea l’importanza di istituire un polo museale, un piano di riuso per definire la destinazione degli edifici e un piano dell’occupazione, dei servizi e della sicurezza. Per Paolo Ferloni (Italia Nostra) la Certosa potrebbe diventare meta di turismo religioso. «Una Regione e un Governo illuminato – aggiunge – devono saper attirare convergenze». E a chiedere il contributo da parte delle istituzioni è anche Gianfranco De Paoli, presidente di Pavia Monumentale, che avverte: «Le associazioni daranno battaglia per salvare la Certosa».

da La Provincia Pavese, 14 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la \ * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.